CONTABILITA’ ORDINARIA

QUANDO E’ PERCHE’ ADOTTARE LA CONTABILITA’ ORDINARIA

L’adozione della contabilità ordinaria è un obbligo per le società di capitali e per le imprese e società che nell’esercizio precedente hanno superato la soglia di ricavi di 400.000 euro, nel caso di imprese che svolgono l’attività di prestazione di servizi e, di 700.000 euro negli altri. L’adozione della contabilità ordinaria può avvenire anche a seguito di opzione e quindi per scelta del contribuente.

L’adozione di tale regime può avere origine da svariate motivazioni  quali ad esempio: l’implementazione di un controllo di gestione puntuale, poter effettuare una pianificazione con maggior efficacia, fare l’analisi dei flussi, quale strumento di difesa in fase di contenzioso, ecc…

Fisco Consulting , offre un servizio puntuale, rapido e preciso di tenuta della contabilità ordinaria.

I PRINCIPALI SERVIZI

fiscoconsulting.it

REGISTRAZIONE CONTABILI

fiscoconsulting.it. homepage

MODELLO UNICO,INTRA,770

servizi immigrazione

REDAZIONE BILANCIO D'ESERCIZIO

studio fisco consulting milano

CONSULENZA FISCALE PERSONALIZZATA

elaborazione-Buste-paga-fiscoconsulting.it

ELABORAZIONE & PAGAMENTO F24

rottamazione cartelle esattoriali

ELABORAZIONE & PAGAMENTO F24

  • predisposizione di un piano dei conti ad hoc
  • assistenza e verifica nella redazione della prima nota
  • assistenza e verifica nelle registrazioni contabili
  • stampa partitari
  • stampa libro giornale
  • stampa bilancio di verifica
  • gestione del registro beni ammortizzabili

Contabilità ordinaria: quali sono i registri contabili obbligatori?

I contribuenti in regime di contabilità ordinaria devono, ai sensi di quanto previsto dalla normativa di riferimento, rispettare le regole relative alle scritture contabili obbligatorie.

libri contabili obbligatori per i contribuenti in contabilità ordinaria sono:

• Libro Giornale, dove vengono registrate tutte le operazioni economico-patrimoniali in ordine cronologico;

• Libro inventari all’interno del quale vengono riportati la consistenza dei beni raggruppati in categorie omogenee per natura e valore;

• Registri IVA integrati con il registro delle fatture emesse e/o dei corrispettivi, il registro degli acquisti, e altri obbligatori in base all’attività esercitata;

• Registro dei cespiti, non più obbligatorio ma utile dove vengono annotati gli acquisti dei beni ammortizzabili indicandone il costo originario, rivalutazioni e svalutazioni, fondo ammortamento, quota ammortamento, e coefficiente di ammortamento.

In caso di imprese in forma societaria di capitali è obbligatoria anche la tenuta dei seguenti libri sociali:

  • -i libri sociali e contabili che consentono una rappresentazione finanziaria della struttura della società ovvero
  • -il libro soci;
  • -il libro delle obbligazioni;
  • -il libro degli strumenti finanziari.
  • -i libri sociali e contabili che consentono la verifica del funzionamento degli organi societari ovvero
  • -il libro delle adunanze e delle deliberazioni assembleari;
  • -il libro delle adunanze e delle deliberazioni dell’organo amministrativo;
  • -il libro delle adunanze e delle deliberazioni dell’organo di controllo;
  • -il libro delle adunanze e delle deliberazioni delle assemblee degli obbligazionisti (solo nel caso in cui l’impresa considerata abbia emesso un prestito obbligazionario).

Saper tenere correttamente la contabilità è soprattutto un modo per gestire correttamente l’azienda, ma anche un modo per dimostrare la correttezza fiscale della propria gestione, in modo da contrastare efficacemente eventuali accertamenti induttivi. Ecco perchè molti imprenditori optano, anche se non obbligati alla più costosa e complessa contabilità ordinaria.

Open chat
1
Ciao,
se hai bisogno di Info o Assistenza contattaci QUI.

Il Team di Fisco Consulting