REDDITO DI CITTADINANZA & BONUS SOCIALI

bonus-sociali-fisco-consulting

Bonus Sociali per Disagio Economico

Dal 1° gennaio 2021 sono cambiate le modalità di accesso ai bonus sociali per disagio economico (bonus elettricobonus gas e bonus idrico).
I bonus saranno riconosciuti in automatico ai cittadini o ai nuclei familiari che ne hanno diritto, sia in caso di prima attivazione che di rinnovo, senza la necessità di presentare apposita domanda.
Sarà sufficiente essere in possesso di un’attestazione ISEE non superiore a 8.265 € (20.000 € nel caso di famiglie con almeno 4 figli a carico) o risultare percettori di Reddito di Cittadinanza.
Uno dei componenti del nucleo familiare ISEE deve inoltre essere intestatario di un contratto di fornitura elettrica/gas/idrica con tariffa per uso domestico tuttora attivo, oppure usufruire di una fornitura condominiale elettrica/gas/idrica tuttora attiva. Sarà compito dell’INPS verificare la presenza delle condizioni che danno diritto al bonus e ad avviare le relative procedure, sempre nel pieno rispetto della normativa sulla privacy, al termine delle quali il bonus inizierà ad essere riconosciuto direttamente in bolletta.

Bonus Elettrico per Disagio Fisico

La domanda viene presentata mediante gli intermediari abilitati che abbiano apposita convenzione con il Comune di residenza. Per presentare domanda è sufficiente essere in possesso un certificato ASL protocollato che attesti le gravi condizioni di salute, la necessità di utilizzare apparecchiature elettromedicali per supporto vitale, il tipo di apparecchiature e l’indirizzo presso cui l’apparecchiatura è installata. Non occorre invece essere in possesso di un’attestazione ISEE.
Open chat
1
Ciao,
se hai bisogno di Info o Assistenza contattaci QUI.

Il Team di Fisco Consulting